Articoli marcati con tag ‘manubrio’

CHI VA IN BICICLETTA LI PORTA SEMPRE CON SE

Biker e Cane

E’ risaputo che per noi umani questo è il periodo più agognato, Agosto=Vacanze, ma per i nostri amici a 4 zampe è il periodo più d’agonia. Quante volte leggiamo o sentiamo di abbandoni di gatti, cani o altri amici, ma chi va in bicicletta invece li porta sempre con se, a fianco, su un trailer posteriore o su appositi cesti e borse.

Ovviamente la tipologia di Porta/Amico che si desidera acquistare, dipende molto dalla taglia (ovviamente riferito più ai cani) e dal tipo di giro o Tour che si intende effettuare.

Il Trailer posteriore (lo stesso utilizzato per i bimbi, ma con differente pavimento),  è comodo per il trasporto di cani di media e grande taglia, ma anche in quei grandi tour di più giorni. Trailer per bici

 

 

 

Per gli animali di più piccola taglia e/o per il giro in giornata è utile far ricadere la scelta su un cestino o borsa con cappottina , ve ne sono da attaccare al manubrio o anche al portapacchi posteriore.

Cesto Vimini per animali  Borsa porta animale

 

 

 

 

L’importante è fare la vacanza assieme, in modo che anche per loro l’agonia della vacanza si trasformi in agognata vacanza 😉

 

Buone Vacanze a Voi e ai vostri amici

 

Logo Konig-Bike.it

Trails, Bello sono convinto, partecipo…ma dove metto il tutto?

…continuazione di Trails, guardo la strada o il panorama? parte 2 Illuminazione

…continuazione di Trails, l’alternativa al solito giro in bici. parte 1 Gomme

Bici e Tende

 

Ora che ho preso le Gomme giuste, l’impianto di illuminazione è adeguato, devo pensare a mettere tutto ciò che mi porterò dietro nei vari Trails che andrò a fare.

Le borse per Bikepacking, forse il dilemma maggiore per completare la bici da utilizzare in un Trail…ma anche per chi usa la bici nel quotidiano e allora via alla scelta.

Di borse ce ne sono una infinità, forma, colori, posizionamento nella bike, waterproof o water resistent, specifiche per alcune funzioni addizionali.

Alla base della nostra scelta, ovviamente c’è la quantità di materiale che vogliamo trasportare, in base a questa decisione possiamo valutare la grandezza e il suo posizionamento. Quest’ultimo lo protremmo dividere per:

 

L’altra scelta che dobbiamo valutare, condizionata però da dove e in che periodo affrontiamo il nostro Trail, è sulla capacità di resistenza alla pioggia. Abbiamo dunque, oltre alle borse standard anche:

  • Waterproof, alti volumi di acqua supportati, di peso leggermente superiore alla media.
  • Water Resistent, capaci di sopportare piccoli/medi volumi di pioggia (quasi sempre dotate di cappuccio) e con peso in linea con le borse standard.

 

Borse posteriori Norco Waterproof Borsa al Manubrio Klickfix Water Resistent

 

Come ultima scelta, anche se non meno importante, è la tipologia di attacco e funzioni supplementari che la borsa può avere, per Voi necessarie. Possiamo dunque avere borse con i seguenti attacchi:

  • Strap a Velcro, posso essere definite delle semi fisse, staccabili si, ma solitamente rimangono attaccate alla bike per tutta la durata del Trail, peso molto esiguo.
  • Fisse, normalmente ancorate nelle varie posizioni della bike a mezzo di Viti, peso basso.
  • Con Attacchi, dotate di un attacco in 2 parti, uno sulla borsa e uno sulla bicicletta, leggero aumento di peso del sistema, ma estremamente semplice la rimozione e posizionamento su altra bici o parte della bicicletta

 

Borsa Norco sottosella Portaborraccia Bauletto Klickfix fisso Borsa al Manubrio KlickFix

 

A completare quanto detto sul capito precedente e molto inerente ai Trail, sono le borse e/o custodie con funzioni particolari, troviamo quindi soluzioni per:

 

Portacartina rigido KlickFix Borsa Norco anteriore Tablet Borsa sottosella Klickfix porta Borraccia

Settimane di apertura Bike Park

Carcassa Bike Park

E già, tra fine Maggio e primi di Giugno, aprono tutti i Bike Parks e quest’anno, come non mai, sembra proprio ci possa essere una vera e propria invasione di bikers.

Nuovi percorsi, ampliati e/o modificati, un po’ su tutti i Bike Park italiani e non e Voi siete pronti a supportare i vostri clienti con l’accessoristica giusta e di qualità?

L’utilizzo delle MTB e BMX nei Bike Park, richiede un accessorio specifico, dall’impianto frenante ( Freni e Liquido ) ai Manubri e Pedali fino, naturalmente, allo pneumatico specifico per Bike Park e/o BMX, come quelli realizzati da Schwalbe con le versioni ad Hoc dei Magic Mary per Bike Park e Mad Mike e Crazy Bob per BMX.

 

Pneumatico Magic Mary Schwalbe Disco freno Zee Manubrio BMX
Olio DOT 4 Pedale silver BMX Pneumatico Mad Mike Schwalbe

 

L’usura derivata delle componenti della bicicletta, dovuta a questo tipo di utilizzo, è molto alta, non dimenticate di fare le opportune scorte di materiale, che naturalmente potete reperire tutto nel nostro B2B.

Vi auguriamo una buona e proficua stagione

Assicura la Tua bicicletta…

Quando qualcosa di nostra proprietà diventa importante anzi vitale per la vita di tutti i giorni, giustamente cerchiamo di proteggerla in tutti i modi, ciò vale per la casa, per l’auto, la moto e naturalmente anche per la bicicletta.

Se per la casa, auto e moto possiamo disporre di antifurto più o meno tecnologici, per la bicicletta dobbiamo rivolgerci a mezzi meccanici. Diciamo subito che, se un ladro ti vuol rubare qualche cosa, non sarà certo un antifurto a fermarlo, dobbiamo dunque rivolgere la nostra attenzione a trovare soluzioni che complichino l’operazione di furto, sperando che il ladro possa decidere di desistere per mancanza di tempo.

Il deterrente principale al furto è dunque il lucchetto, realizzato in molte forme e di molti materiali differenti, con combinazione o chiave, lungo o corto, a fili spiralati o anelli di catena o ancora tubi pieni con forma ad U.

 

Classico lucchetto a Ferro di Cavallo

 

 

Il principale lucchetto, diciamo pure il più vecchio è il classico a forma ad arco o ferro di cavallo, installato nella ruota posteriore (molte volte di serie sulle bici) e che ne blocca la rotazione della stessa. Purtroppo questo sistema non blocca il prelievo della bicicletta ma solamente il movimento su ruota della stessa in quanto blocca la ruota posteriore al telaio impedendone la rotazione. E’ comunque un utile sistema di prevenzione da associare sempre ad un altro sistema di antifurto.

 

 

 

 

Lucchetto a Spirale

 

 

Il Lucchetto a spirale è un insieme di fili intrecciati tra di loro, la sezione del cavo che ne risulta non è molto grande e può per questo essere facilmente tagliato con delle cesoie. E’ però una ottima soluzione per le brevi soste  (magari unita al lucchetto a forma ad U), dal peso esiguo, con possibilità di chiusura a combinazione o chiave.

 

 

 

 

 

Lucchetto a catena Cementata con doppio perno

 

 

Il lucchetto con catena di maglie (possibilmente molto strette), risulta essere un discreto deterrente al furto, è abbastanza pesante da trasportare ma può normalmente ancorare la bicicletta al telaio e ruota, dato la lunghezza della catena. La tipologia di materiale utilizzato per la fabbricazione degli anelli, ne determina (oltre alla lunghezza delle maglie) la difficoltà di taglio con cesoie. Ultimamente hanno trovato sempre più spazio i lucchetti con catena cementata (di difficoltoso taglio) e con 1 o 2 perni di chiusura.

 

 

 

 

Lucchetto Pitone

 

Il lucchetto a “Pitone” è realizzato con una particolare struttura a cilindri, di notevole peso, ma utilizzabile ovunque, è dotato di chiave speciale per la chiusura/apertura. Questo lucchetto risulta essere particolarmente difficile da tagliare, ne consegue che il suo utilizzo ideale è per le soste lunghe anche per l’intera giornata.

 

 

 

 

Lucchetto a U

 

 

Il lucchetto con forma ad U è realizzato con una robusta struttura in acciaio cementato, estremamente difficile da tagliare con delle cesoie (anche di notevoli dimensioni). E’ il lucchetto ideale per le soste lunghe notte compresa, unito ad un lucchetto a pitone o catena cementata, rappresenta un grosso ostacolo al furto del vostro mezzo.

 

 

 

Alcuni consigli sull’utilizzo dei lucchetti:

Consigliamo di utilizzare sempre 2 lucchetti 2 buone soluzioni possono essere 1 lucchetto pitone + 1 lucchetto a ferro di cavallo (se in dotazione con la bicicletta) o in alternativa 1 lucchetto pitone e 1 lucchetto a spirale.

Ove possibile fissare la bicicletta al telaio e ruota posteriore ad una barra o inferiata a muro con il secondo lucchetto (tipo a spirale) fissare la ruota anteriore sempre ad una barra o rastrelliera per bici.

La miglior soluzione di bloccaggio risulta essere, quella che prevede l’utilizzo di un lucchetto con forma a U che fissi a muro o inferiata il telaio e ruota posteriore, mentre il secondo lucchetto (catena cementata) viene utilizzato per fissare la ruota anteriore (smontata dalla forcella) a quella posteriore ed al telaio. E’ una soluzione un po’ estrema ma può far propendere la scelta del ladro verso la bici a fianco 🙂 .

Yepp ….e il bimbo dove lo metto??

…ma nel seggiolino è ovvio.

Di seggiolini ne esistono molti, generalmente prodotti di buona qualità ma fondamentalmente tutti uguali, ovvero classica struttura in robusta plastica “ammorbidita” , se così si può dire, da cuscini e schienali in spugne o altri materiali soffici.

A nostro avviso dovremmo ricordarci che stiamo trasportando un Bimbo e dovremmo potergli dare il massimo del confort e sicurezza. La ns. Società da quasi un ventennio nel settore, ha deciso di commercializzare dei nuovi, simpatici, innovativi e completi seggiolini, il nuovo marchio è YEPP.

 

 

La differenza sostanziale dei seggiolini Yepp sta nel materiale utilizzato E.V.A. (etilen vinile acetato) a base polimerica. Questo materiale largamente utilizzato da alcune famose case calzaturiere, offre una comodità di seduta senza precedenti. La sua “gommosità” non rende necessario l’utilizzo di cuscini e schienali, ed offre anche un notevole effetto ammortizzante (la bicicletta e pur sempre un mezzo alquanto rigido) tale da sopperire alle asperità del terreno.

L’utilizzo di questo particolare materiale è ideale su prodotti per bambini, è infatti atossico, antibatterico, idrorepellente, resistente agli agenti atmosferici e al deterioramento nel tempo, offre una buona resistenza ad Oli e Grassi e soprattutto è  facilmente lavabile.

La struttura del seggiolino “traforata” consente un’ottima traspirabilità e l’utilizzo del materiale E.V.A. consente al seggiolino stesso, lasciato al sole, di mantenere sempre la stessa temperatura.

Seggiolino Mini anteriore

 

Per i bambini da 1 a 3 anni (max 15Kg), Yepp propone il posizionamento nella parte anteriore Yepp Mini della bicicletta  anche di MTB tramite opportuno accessorio.

 

 

 

Seggiolino Posteriore Maxi Easyfit

 

Per i bambini dai 3 ai 6 anni (max 22Kg), Yepp propone il posizionamento nella parte posteriore della bicicletta.

Yepp ha due differenti soluzioni di attacco:

Al portapacco è possibile installare il seggiolino Yepp Maxi Easyfit in modo diretto senza accessori se il portapacchi dispone di adeguato spazio per l’aggancio o tramite staffa aggiuntiva se lo spazio non fosse sufficiente o se ci fosse la Batteria d’intralcio nel caso di E-Bike.

Al Telaio è possibile installare il seggiolino Yepp Maxi. E’ un’ottima e pratica soluzione per tutte le biciclette sprovviste di portapacco, per esempio le MTB. Inoltre non è necessario togliere la sella per rimuovere il seggiolino e i cavi dei freni e/o accelleratore sono canalizzati nelle piastre di attacco.

 

 

 

 

Seggiolino Posteriore Maxi

 

Caratteristica comune a tutti e tre i tipi di seggiolino sono gli sganci rapidi di sicurezza, la chiusura a chiave antifurto e le cinture di sicurezza a 5 punti. Per poter sganciare il seggiolino è infatti necessaria una doppia manualità, che risulta essere difficoltosa per un bambino. La chiusura a chiave offre la possibilità di lasciare il seggiolino installato nella bicicletta incustodita. Le cinture di sicurezza sono ancorate in 5 punti e necessitano di una doppia pressione per essere sganciate, sono dotate di spalline colorate realizzate sempre in E.V.A. e sostituibili. I poggiapiedi sono aggiustabili in altezza senza l’utilizzo di attrezzi e le cinghiette sono anch’esse realizzate in E.V.A. e colorate.

 

 

 

 

Come caratteristica finale, ma non meno importante è l’ampia disponibilità di vivaci colorazioni e una completa serie di Optionals veramente utili, come il cuscino poggiatesta per il seggiolino anteriore o il piedistallo Yepp UPP che trasforma il seggiolino anteriore in pratico seggiolone da casa o campeggio o ancora il parabrezza agganciabile direttamente all’attacco del seggiolino anteriore MINI.

Yepp è vincitore nel 2011 del premio Award Eurobike per il seggiolino anteriore Yepp Mini e vincitore nel 2012 del premio IF Award Eurobike per l’accessorio Yepp Upp.

 

Cuscino per seggiolino Anteriore Mini

Seggiolino Anteriore installato su piedistallo Yepp Upp

 

 

 

 

 

 

 

 

Provate i seggiolini Yepp la comodità del bimbo come prima cosa!!!

Ogni Borsa al Suo posto

In un precedente articolo intitolato “Professionalità e qualità ad un prezzo accessibile”, vi avevamo illustrato la gamma completa delle Borse NORCO.

Questo articolo, ha invece lo scopo di facilitarvi nella scelta del modello, in relazione alla sua posizione nella bicicletta.

Si perchè non tutte le borse si agganciano al portapacco posteriore o al manubrio (piega pipa), ma in altri importanti punti della bicicletta.

Vediamo per prima cosa dove è possibile installare le Borse nelle biciclette, utilizzando anche tutta la serie di attacchi KLICKfix.

Al Manubrio Alla ruota anteriore Allo Sterzo

 

Angolo tubo centrale – Tubo sella Tubo centrale o obliquo

 

 

Al Sottosella Al Reggisella

 

Al portapacco Lateralmente al Portapacco

 

Qui sotto potrete trovare la BORSA Norco e/o KLICKfix da  noi commercializzata che più si addice al vostro utilizzo.

 

 

 

 

S

E

R

I

E

 

B

O

R

S

A

POSIZIONAMENTO BORSA
MANUBRIO PORTAPACCHI ANTERIORE TELAIO SOTTOSELLA REGGISELLA PORTAPACCHI POSTERIORE SOPRA PORTAPACCHI POSTERIORE LATERALE
NORCO BLACK SERIES ALBERTA  

MANITOBA

OHIO ALBERTA MANITOBA OTTAWA
NORCO ACTIVE ALBERTA  

ARKANSAS

MANITOBA

ALBERTA MANITOBA IDAHO
NORCO SPORT DAKOTA  

OHIO

MONTANA

IDAHO

OHIO 

TRIANGOLO

 

 

 

OHIO

ONTARIO ONTARIO DAKOTA OFFICE BAG
NORCO TOURING ORLANDO  

OTTAWA

OTTAWA MINI  

OTTAWA MINI EXPANDABLE

OHIO

OHIO EXPANDABLE

UTAH

OHIO ROAD MINI/MIDI

OHIO MTB MINI/MIDI

 

ORLANDO  

ORLANDO 3-BOX

OTTAWA DOPPIA  

ORLANDO CITY BOX

ORLANDO TWIN BOX

ORLANDO CITY CASE

ORLANDO 3-BOX

NORCO TREKKING UTAH  

NEVADA

KANSAS

KANSAS NEVADA VIAGGIO  

NEVADA UNIVERSAL

NORCO WATERPROOF YUKON  

DAWSON

COLUMBIA COLUMBIA ARKANSAS  

COLUMBIA

TORONTO

NEWPORT

HEBIE BOOTBAG BOOTBAG PELLE  

BOOTBAG PLASTICA

KLICKfix ALLEGRA ALLEGRA  

ALLEGRA FASHION

KLICKfix ALLROUNDER ALLROUNDER MINI  

ALLROUNDER TOURING

ALLROUNDER XS

ALLROUNDER

KLICKfix vari ANTERIORE BAGGY  

COMPACT

DAYPACK

FANCY

HANDY

PHONE BAG

KLICKfix vari POSTERIORE BAULETTO BOX  

 

BAULETTO CITY BOX

TOURINO

CITA GTA  

CITA PLUS

CITY TASCHE

BACKPACK DOPPIA

OFFICE

KLICKfix SHOPPERS SHOPPER FASHION  

SHOPPER CONFORT

SHOPPER CONFORT MINI

SHOPPER PLUS

SHOPPER

KLICKfix CESTI TESSUTO/PLASTICA LAMELLO  

DOGGY

BIKEBASKET

KLICKfix CESTI VIMINI STRUCTURA  

WAIDENKORB

KLICKfix CESTI METALLO FESTKORB  

ALUMINO

MINI

OVAL

STANDARD

UNILUX OVALE

UNILUX QUADRO

 

UNIX  

CITYMAX

Archivi