Articoli marcati con tag ‘Doc Blue’

E se non si ha il compressore?

…o anche più semplicemente, se dobbiamo cambiare pneumatico Tubeless in appartamento?

Un’ottima soluzione può essere l’utilizzo del Tire Booster di Schwalbe, che ci consente di far tallonare i nostri pneumatici Tubeless, senza avere un compressore a disposizione e/o nel più totale silenzio (a parti gli scoppi della tallonatura 🙂 ).

Tire Booster Schwalbe

Il sistema di per se è molto semplice concettualmente, si tratta infatti di una bombola che viene precaricata ad aria con una normale pompa a colonna, nel momento in cui dobbiamo far tallonare lo pneumatico Tubeless, connettiamo il Tire Booster alla ruota e apriamo il sistema. Con una pressione fino a 11 Bar saremo in grado di far tallonare senza problemi lo pneumatico, al termine dell’operazione riponiamo il tutto o riforniamo nuovamente il Tire Booster di aria per un futuro utilizzo.

Per il 2019 il Tire Booster ha subito un piccolo e comodo up-grade del prodotto, esiste infatti la versione con cinghia, utile per attaccare direttamente la bombola alla Pompa a Colonna.

 

Tire Booster Schwalbe con cinghia

 

Non più l’utilizzo a casa delle bombolette di CO2, ma normale aria compressa, creata con una normale pompa, le bombolette teniamocele per emergenza durante le nostre uscite.

 

ATTENZIONE!

Consigliamo di leggere le istruzioni d’uso fornite da Schwalbe che potete trovare anche al seguente link Tire Booster Istruzioni d’Uso

 

 

Liquido antiforatura solo per Tubeless?

Liquidi antiforatura

 

 

No, il Liquido antiforatura tanto apprezzato da chi ha pneumatici Tubeless, non ha lo stesso “appeal” per gli utilizzatori tradizionali di pneumatici con camere d’aria. A nostro avviso a torto, perchè il Liquido antiforatura, può e dovrebbe essere utilizzato e portato con se da tutti i possessori di camere d’aria con meccanismo smontabile, come tutte le camere d’aria Schwalbe.

Doc Blue Schwalbe

 

Ma a chi può essere più utile il liquido?

  • Possessori di E-Bike con motore su ruota posteriore, che non ha una facilità di smontaggio, in questo caso proprio non si deve smontare.
  • Possessori di City Bike ma anche bici da Corsa con pneumatici e camera (tipo i Durano), anche in questo caso facilita la riparazione.

Ma quando posso usare il Liquido antiforatura?

  • Quando avete la classica foratura da spina / puntina. Non funziona su tagli soprattutto quelli derivanti da impatto, che son sempre 2.
  • Quando avete una camera d’aria Schwalbe di qualsiasi versione, in quanto sono tutte dotate di valvola con meccanismo smontabile.

 

Meccanismo valvola AV Schwalbe Camera d'Aria AV SchwalbeMeccanismo valvola SV SchwalbeCamera d'Aria SV Schwalbe Meccanismo valvola DV SchwalbeCamera d'Aria DV Schwalbe

 

Gli attrezzi necessari sono solo 1, lo smontavalvole Schwalbe e se acquistate il liquido di Schalbe Doc Blue nella versione da 60 ml., l’attrezzo è compreso nella confezione.

 

Smontavalvole Schwalbe

Come per i Tubeless, il Liquido antiforatura può essere utilizzato in via preventiva inserendolo la prima volta e ricontrollandolo ogni 2/3 mesi.

Quantità di utilizzo:

30 ml. per bici da corsa e city bike fino 47-622 di ETRTO

60 ml. fino a 75-622 di ETRTO

90ml. fino a 120-599 di ETRTO

 

Solitamente i flacconcini sono da 60ml come il Doc Blue di Schwalbe e il TS-200 di Star BluBike

Esistono poi le confezioni da officina o da tenere a casa per rimpinguare il flacconcino da 500 ml. sia di Schwalbe che StarBluBike

Star BluBike ha anche una ulteriore versione da 120ml. del suo TS-200

 

Consigliate ai vostri clienti di portarne con se, sempre un flacconcino nella borsetta sottosella o anche assieme al rossetto nella borsa 😉

 

 

Novità SCHWALBE 2013 Ultremo ZX Tubeless

Nel 2013 SCHWALBE proporrà delle novità anche nel campo Corsa oltre che MTB e Active line (come già evidenziato nel nostro precedente articolo).

Nella Famiglia di pneumatici ULTREMO ZX vi sarà un miglioramento del sistema di protezione contro le forature ora chiamato Vectran Guard. L’utilizzo di questa protezione garantirà una migliore scorrevolezza del pneumatico del 25% , mentre come resistenza alle forature il guadagno sarà dell’ordine del 35%.

 

Ultremo ZX TUBELESS

 

Sempre per la famiglia ULTREMO ZX verrà prodotto il nuovo pneumatico ULTREMO ZX TUBELESS. Pare infatti che vi sia un’interesse sempre maggiore al ritorno di questa tecnologia anche nel mondo CORSA. Il prodotto è già stato ampiamente testato nel 2012 e il 2013 sarà l’anno della sua commercializzazione. L’utilizzo della tecnologia TUBELESS favorisce un miglior rotolamento unito ad una indubbia riduzione delle forature, soprattutto se all’interno viene messo preventivamente il liquido sigillante DOC-BLUE (non necessario ma consigliato).

 

 

CURIOSITA’

 

Per il mercato Inglese SCHWALBE ha prodotto alcuni modelli di pneumatici (Marathon Plus, Durano Plus, Marathon Plus ATB) con la scritta LONDON e 2 immagini simbolo della città inglese su i fianchi. I pneumatici sono a tiratura limitata per il mercato inglese, naturalmente tutto è stato fatto per celebrare l’anno olimpico ospitato da Londra nel 2012.

Installazione Pneumatico Tubeless Ready

La tecnica per l’installazione di un pneumatico Tubeless Ready è pressoché identica all’installazione di un pneumatico tradizione, la differenza sta nei componenti da utilizzare per avere una ruota senza camera d’aria.

Essenziale, ovviamente, è avere acquistato un pneumatico Tubeless Ready, nella gamma di pneumatici pieghevoli per MTB SCHWALBE quasi tutti i modelli dispongono di versioni Tubeless Ready.

Altro elemento essenziale è avere un cerchio UST o comunque già precedentemente predisposto per l’installazione di Pneumatici Tubeless Ready (esistono in commercio Kit di trasformazione per cerchi normali) completo di valvola.

Per completare l’operazione di montaggio è poi necessario disporre del liquido sigillante DOC BLUE SCHWALBE che, oltre a sigillare, ripara le forature (non tagli) per circa 3 mesi dal suo inserimento. E’ consigliato per il montaggio e controllo tenuta anche il Fluido EASY FIT SCHWALBE che facilita il tallonamento dello pneumatico sul cerchio e consente anche una visione della tenuta al termine dell’operazione di montaggio.

Per meglio capire le operazioni di installazione di un pneumatico Tubeless Ready vi invitiamo a voler visionare il video ufficiale SCHWALBE qui sotto.

Archivi