Archivio di ottobre 2012

Arriva il maltempo cambio di pneumatici?

Uso la bicicletta una volta all’anno. Beh allora questo articolo non fa sicuramente per Te ma è rivolto principalmente a tutti gli agonisti o amatori per il settore Sportivo/Ludico o Cicloturisti e coloro che vivono in bike.

Nel campo sportivo/ludico dovremmo differenziare la Corsa dalla MTB, ma, è più corretto effettuare la differenziazione anche per tipologia di maltempo.

Solitamente infatti chi esce nei mesi Autunnali ed Invernali con la propria Bici da Corsa, affronterà solo percorsi asciutti o bagnati, è molto improbabile che si esca con il Ghiaccio o Neve cosa che invece accade con la MTB.

Ultremo AQUA

 

Per la corsa in condizioni di Bagnato esistono specifiche coperture prodotte dalla SCHWALBE, le Ultremo AQUA. Queste coperture offrono una grossa aderenza in condizioni di Bagnato/Umido con un minimo aumento della resistenza al rotolamento. Le Ultremo AQUA possono essere un’ottima soluzione Autunnale/Invernale che vi farà sicuramente pedalare in sicurezza.

 

 

 

 

Per la MTB il discorso invece è diverso, non ha senso, infatti,  realizzare pneumatici specifici per le sole condizioni di bagnato, in quanto qualsiasi pneumatico per questo utilizzo prevede una seppur minima scanalatura. Potremmo invece avere l’esigenza di effettuare uscite con fondo ghiacciato o su neve, in questo caso la gamma SCHWALBE è molto ampia con ben 4 differenti modelli di Pneumatici Chiodati a seconda delle particolari esigenze:

 

ICE SPIKER PRO

 

 

ICE SPIKER PRO dotati di 361 chiodi con struttura in carburo di Tungsteno e rivestiti in alluminio per ridurre il peso, è il pneumatico ideale per le uscite su neve “perenne”.

 

 

 

ICE SPIKER

 

 

ICE SPIKER è il fratello minore del sopra descritto ICE SPIKER PRO dotato di 304 robusti chiodi.

 

 

 

 

MARATHON WINTER

 

MARATHON WINTER è fornito di max. 240 chiodi e una tassellatura meno pronunciata rispetto alla serie ICE SPIKER, è ideale per uscite miste asciutto/ghiaccio/neve.

 

 

 

 

 

WINTER

 

WINTER  con max. 120 chiodi è il pneumatico che potremmo definire invernale a 360° per la vs. MTB secondaria o Trekking/Urban Bike

 

 

 

 

 

 

Per la vs. Bicicletta da trasporto Trekking o Urban Bike possiamo decidere di valutare se sia il caso di optare per una soluzione invernale prettamente improntata all’umido/pioggia o neve ghiaccio.

MARATHON ORIGINAL

MARATHON PLUS

 

 

Un’ottima soluzione per la pioggia può essere l’utilizzo delle serie Marathon nelle versione OriginalPlus. Questi pneumatici sono dotati di una tassellatura che non modifica di molto la scorrevolezza e di cinture di protezioni contro le forature.

 

 

 

 

Per il ghiaccio neve può essere invece utilizzato il già descritto WINTER disponibile in formati a sezione ridotta. Utilizzando pressioni più alte si può utilizzare lo pneumatico su strada normale diminuendo di molto il rumore provocato dai chiodi.

Winter

In bicicletta senza rinunciare alla comodità

70 80 anni fa non era così semplice trovare le strade delle nostre città asfaltate. L’asfalto ha portato una maggiore velocità negli spostamenti e inizialmente una maggiore comodità di marcia anche a quei mezzi sprovvisti di sistemi di ammortizzazione. Ma le strade asfaltate, per poter garantire queste funzionalità, devono essere sempre sottoposte a manutenzione. Capita, abbastanza frequentemente, che le strade secondarie o a ridosso del centro cittadino, non siano propriamente delle strade “piatte”. Nel campo della bicicletta da città sia tradizionali che elettriche, ultimamente sono comparse le versioni dotate di forcelle ammortizzate, così come avviene già da tempo nel settore della MTB, dove però l’utilizzo è propriamente su strade sterrate e sentieri impervi.

Bicicletta TK3 con forcella ammortizzata

PEDELEC DIANA ammortizzata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ma per tutti coloro che non avessero ancora cambiato la propria bicicletta come è possibile ovviare all’inconveniente delle strade malmesse?

SCHWALBE da tempo ha nel proprio catalogo degli pneumatici da bicicletta una sezione dedicata a questo scopo, ed ora, dopo l’Eurobike 2012, ha ampliato la propria gamma con una nuova serie chiamata BIG BEN.

L’utilizzo di pneumatici a sezione maggiorata consente alle tradizionali biciclette da città, di avere un notevole effetto ammortizzante sullo sconnesso, permettendo una maggiore comodita di guida del mezzo.

L’utilizzo dello pneumatico a sezione maggiorata è ideale in tutti i centri storici con pavimentazione in pavè/san pietrini o ciotolato, che normalmente causerebbero forti vibrazioni alla bicicletta e al ciclista con possibili conseguenze fisiche alla colonna vertebrale e cervicale.

Le famiglie di pneumatici BIG APPLE e BIG BEN assolvono appieno la funzione di smorzamento alternativo delle vibrazioni, garantendo anche una notevole protezione alle forature (KevlarGuard o RaceGuard) e non ultimo una gamma di colorazioni che sicuramente si accompagnerà perfettamente alla vostra bicicletta.

 

Pneumatico BIG APPLE in colorazione Nero

Pneumatico BIG APPLE altri colori disponibili

 

 

Per la famiglia BIG APPLE le misure partono dal 50-305 16 x 2.00 al 60-622 28 x 2.35 con possibilità di colorazione Nera, Crema, Marrone, Graffite

 

 

 

 

 

 

 

 

Pneumatico BIG BEN in colorazione Nera

Pneumatico BIG BEN altre colorazioni disponibili

 

 

Per la famiglia BIG BEN le misure partono dal 55-406 20 x 2.15 al 55-622 28 x 2.15 con possibilità di colorazione Nera, Crema, Marrone, Graffite.

Yepp ….e il bimbo dove lo metto??

…ma nel seggiolino è ovvio.

Di seggiolini ne esistono molti, generalmente prodotti di buona qualità ma fondamentalmente tutti uguali, ovvero classica struttura in robusta plastica “ammorbidita” , se così si può dire, da cuscini e schienali in spugne o altri materiali soffici.

A nostro avviso dovremmo ricordarci che stiamo trasportando un Bimbo e dovremmo potergli dare il massimo del confort e sicurezza. La ns. Società da quasi un ventennio nel settore, ha deciso di commercializzare dei nuovi, simpatici, innovativi e completi seggiolini, il nuovo marchio è YEPP.

 

 

La differenza sostanziale dei seggiolini Yepp sta nel materiale utilizzato E.V.A. (etilen vinile acetato) a base polimerica. Questo materiale largamente utilizzato da alcune famose case calzaturiere, offre una comodità di seduta senza precedenti. La sua “gommosità” non rende necessario l’utilizzo di cuscini e schienali, ed offre anche un notevole effetto ammortizzante (la bicicletta e pur sempre un mezzo alquanto rigido) tale da sopperire alle asperità del terreno.

L’utilizzo di questo particolare materiale è ideale su prodotti per bambini, è infatti atossico, antibatterico, idrorepellente, resistente agli agenti atmosferici e al deterioramento nel tempo, offre una buona resistenza ad Oli e Grassi e soprattutto è  facilmente lavabile.

La struttura del seggiolino “traforata” consente un’ottima traspirabilità e l’utilizzo del materiale E.V.A. consente al seggiolino stesso, lasciato al sole, di mantenere sempre la stessa temperatura.

Seggiolino Mini anteriore

 

Per i bambini da 1 a 3 anni (max 15Kg), Yepp propone il posizionamento nella parte anteriore Yepp Mini della bicicletta  anche di MTB tramite opportuno accessorio.

 

 

 

Seggiolino Posteriore Maxi Easyfit

 

Per i bambini dai 3 ai 6 anni (max 22Kg), Yepp propone il posizionamento nella parte posteriore della bicicletta.

Yepp ha due differenti soluzioni di attacco:

Al portapacco è possibile installare il seggiolino Yepp Maxi Easyfit in modo diretto senza accessori se il portapacchi dispone di adeguato spazio per l’aggancio o tramite staffa aggiuntiva se lo spazio non fosse sufficiente o se ci fosse la Batteria d’intralcio nel caso di E-Bike.

Al Telaio è possibile installare il seggiolino Yepp Maxi. E’ un’ottima e pratica soluzione per tutte le biciclette sprovviste di portapacco, per esempio le MTB. Inoltre non è necessario togliere la sella per rimuovere il seggiolino e i cavi dei freni e/o accelleratore sono canalizzati nelle piastre di attacco.

 

 

 

 

Seggiolino Posteriore Maxi

 

Caratteristica comune a tutti e tre i tipi di seggiolino sono gli sganci rapidi di sicurezza, la chiusura a chiave antifurto e le cinture di sicurezza a 5 punti. Per poter sganciare il seggiolino è infatti necessaria una doppia manualità, che risulta essere difficoltosa per un bambino. La chiusura a chiave offre la possibilità di lasciare il seggiolino installato nella bicicletta incustodita. Le cinture di sicurezza sono ancorate in 5 punti e necessitano di una doppia pressione per essere sganciate, sono dotate di spalline colorate realizzate sempre in E.V.A. e sostituibili. I poggiapiedi sono aggiustabili in altezza senza l’utilizzo di attrezzi e le cinghiette sono anch’esse realizzate in E.V.A. e colorate.

 

 

 

 

Come caratteristica finale, ma non meno importante è l’ampia disponibilità di vivaci colorazioni e una completa serie di Optionals veramente utili, come il cuscino poggiatesta per il seggiolino anteriore o il piedistallo Yepp UPP che trasforma il seggiolino anteriore in pratico seggiolone da casa o campeggio o ancora il parabrezza agganciabile direttamente all’attacco del seggiolino anteriore MINI.

Yepp è vincitore nel 2011 del premio Award Eurobike per il seggiolino anteriore Yepp Mini e vincitore nel 2012 del premio IF Award Eurobike per l’accessorio Yepp Upp.

 

Cuscino per seggiolino Anteriore Mini

Seggiolino Anteriore installato su piedistallo Yepp Upp

 

 

 

 

 

 

 

 

Provate i seggiolini Yepp la comodità del bimbo come prima cosa!!!

Archivi
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
https://www.konig-bike.com/date/2012/10">
Twitter
Share
YouTube
YouTube
Instagram